Cucina di Resistenza 

nel tempo perduto

original.jpg

Questo libro non avrebbe mai visto la luce se un giorno un virus mondiale non avesse costretto a casa (insieme più o meno a tutto il resto del mondo) una giornalista specializzata in enogastronomia e una fotografa e grafica con la passione per la cucina. Nasce dall’esigenza di rendere meno monotoni i nostri pasti, per diversificare il menu quotidiano e per offrire a chi si trova costretto a cucinare ogni giorno qualche alternativa gustosa, piacevole e di facile realizzazione. Abbiamo cercato di raccogliere ricette che potessero essere realizzate con tante varianti, perché sappiamo quanto fare la spesa stia diventando complicato. E ne abbiamo aggiunte un po’ ‘extra’ con quelle che sembrano diventate veri e propri ‘tormentoni’ da Coronavirus, come la pizza da fare in casa. Abbiamo aggiunto le regole per una spesa il più possibile intelligente, una parte introduttiva per organizzarsi al meglio e i saggi consigli di uno chef per non sbagliare neanche un colpo. In un momento complesso e delicato, abbiamo fatto del nostro meglio per rendere questa quarantena condivisa un po’ più lieve, facendo quello che sapevamo fare meglio e mettendolo a disposizione di tutti. Prima di iniziare ogni ricetta, una raccomandazione: LAVATEVI BENE LE MANI!!!L’intero ricavato della vendita di questo libro sarà devoluto alla Croce Rossa (al netto dei costi di distribuzione)